Page 9 - Claudio Fasoli - Thoughts
P. 9

ci    porta  subito  a  contatto  con  un  mondo  musicale

            caratterizzato da poesia innata e profonda. Malgrado la

            scrittura seriale possa risultare ostica a qualcuno, Berg

            sempre  ha  saputo  mantenere  e  proteggere  il  suo

            carattere  disponibile  a  sentimenti  palesi,  piegando  a

            questa  sua  profondità  emozionale  anche  la  scrittura
            dodecafonica esigente e a volte condizionante.

            Lo spessore dell’orchestrazione non fa che confermare il

            senso dell’armonia, dello sviluppo e del suono immenso

            che la penna di Berg sapeva creare.
   4   5   6   7   8   9   10   11   12   13   14